Grande Festa ai Mercatini di Merano

Partenza col Botto ai Mercatini di Natale di Merano che quest'anno celebra il 25° anniversario dell'evento con una grande Festa musicale che ha sorpreso tutti i presenti, sia i cittadini meranesi, sia i già numerosissimi ospiti provenienti da ogni zona d'Italia.

La location dell'evento è stata per la prima volta la scalinata delle fontane che collega corso Libertà superiore alla Passeggiata Lungo Passirio, in prossimità di piazza della Rena.

Una coreografia magica, con fiocchi di neve artificiale che scendevano dal cielo, ha contribuito a rendere il tutto suggestivo ed unico.

Dopo il saluto delle autorità tra due ali di Polizia e Carabinieri in alta uniforme, si sono esibiti 4 giovani talenti della Fondazione Luciano Pavarotti, accompagnati al pianoforte dal Maestro Paolo Andreoli.

Una giovane  e brava violinista ha deliziato tutti con un assolo di musica moderna ed ha incantato la platea con una coreografia fatta di luci, fuochi d'artificio, pioggia di coriandoli e stelle filanti argentate.

A seguire, il trio di Judit Pixner, la cantante altoatesina si è esibita in un mix di canzoni in lingua tedesca e canti natalizi in inglese.

Ma certamente l'esibizione che ha sorpreso maggiormente ed ha catalizzato l'attenzione del folto pubblico presente è stata quella del "pianista volante" Paolo Zanarella, che si è fatto calare col suo pianoforte a mezza coda, tramite il braccio di una gru, ed ha volteggiato sopra le teste dei presenti con altezze oscillanti tra i 3 e 10 metri, suonando rinomate melodie natalizie, il tutto mentre gli allievi dell' istituto turistico servivano spumante altoatesino a tutti i presenti offerto dagli sponsor.

Le giovani voci liriche della Fondazione Luciano Pavarotti, si esibiranno alle 20.30 in un concerto nella meravigliosa sala Kursaal.

Share