I 50 anni dell'Hotel Portillo

SELVA DI VAL GARDENA. Si avvicina un doppio evento altamente simbolico per uno dei migliori hotel di tutta la catena dolomitica, il Portillo Dolomites 1966. Cinquanta candeline su una torta imbandita e non sentire affatto l’età. Dal lontano 1966 l’hotel situato nell’incantevole Selva di Val Gardena è infatti sinonimo di qualità ed efficienza, per una vacanza all'insegna del totale relax nel cuore delle Dolomiti. L'Hotel Portillo Dolomites 1966 è un quattro stelle Superior con ben trenta camere, di cui le ultime sette saranno completamente riammodernate nel prossimo autunno, come ci tiene a sottolineare la signora Melanie. Dotato di ogni comforts, è a gestione familiare da ben 49 anni. L'origine del nome è alquanto singolare ed è la stessa titolare dello splendido hotel, la signora Natalie, a svelare questa denominazione che profuma di Cile: "Portillo è la località sudamericana che nel 1966, per esattezza nell’agosto del 1966 (il 14 agosto, ndr) ospitò i mondiali di sci alpino (nell’emisfero australe, infatti, agosto è pieno inverno, ndr). In questo paese mio padre si laureò campione del mondo nella specialità dello slalom speciale. Ecco svelato l'arcano!".
Nel corso degli anni la nota struttura ricettiva della Val Gardena non solo è diventata un punto di riferimento per i tanti affezionati clienti; da un piccolo e confortevole chalet in quota, a un hotel tra i famosi in tutta la provincia di Bolzano. Ora l'Hotel Portillo si presenta del tutto rifatto e l'atmosfera ricreata è davvero magica e particolare, in legno e pietra tipico della Val Gardena.
La signora Natalie, poi, spiega nel dettaglio l'offerta ricettiva della struttura: "Abbiamo 30 camere e all'interno dell'hotel è presente una maxi area dedicata al wellness e al fitness di circa 800 metri quadrati, piscina climatizzata, due centri sauna, senza dimenticare l'idromassaggio, la palestra e il centro beauty. I nostri clienti li vogliamo coccolare, ma anche nel cibo siamo all'altezza. La nostra è una cucina tipica italiana, con piatti altoatesini e ladini, secondo la tradizione di queste valli. I vini? Abbiamo tutte le etichette di rossi e bianchi italiani. Un'ampia colazione buffet continentale e all'italiana non può mancare al mattino. Le marmellate che serviamo sui tavoli sono nostre e fatte in casa. Insomma, abbiamo davvero uno stile unico tra tutti gli hotel della Val Gardena!".
Ultima domanda, un must, come sta andando la stagione estiva 2015: “al momento notiamo un boom di svizzeri e norvegesi, reggono i clienti tipici, austriaci e tedeschi, mentre gli italiani faticano ancora un po’”.
L'hotel è aperto stagionalmente: dai primi giorni di dicembre fino alla Pasqua e da giugno a settembre.

Ecco il link dell'hotel:

www.portillo-dolomites.it

Share